Negli ultimi anni abbiamo visto nascere nuove compagnie e offerte di mercato, le quali avvalendosi dei vantaggi della tecnologia digitale e venendo incontro alle esigenze delle nuove generazioni hanno registrato un grande successo. Basti pensare ai servizi di shopping online come Amazon, ai social e alle più recenti app che ogni anno registrano introiti da milioni di dollari.


Questo trend interessa anche nicchie di mercato come quello del noleggio di jet privati. Se questo settore, infatti, prima era dedicato solo a pochi utenti facoltosi adesso sta ampliando sempre di più la propria clientela.
Fino a un decennio fa solo 1% degli uomini tra i più potenti al mondo poteva permettersi di noleggiare un aereo privato, adesso invece  il settore si è democratizzato e digitalizzato. Oggigiorno sono davvero tante le piattaforme dove prenotare un jet privato come su Jetapp.it, che permette di prenotare voli privati con un solo click.
Naturalmente il costo di un volo da Milano a Parigi rimane comunque alto e dipende dal numero dei passeggeri. Tuttavia tale fenomeno, nonostante i costi non siano proprio contenuti, si è largamente diffuso.

Questo prova che i vantaggi sono molti, soprattutto per gli amanti dei viaggi e gli uomini d’affari che sono abituati a prendere più di qualche volo al mese.
Ma quali sono i motivi che spingono a investire sul noleggio di un jet privato?
Ecco a voi alcuni dei vantaggi principali di volare con “classe”.

1. Minimizzano tutto lo stress che comporta imbarcarsi su un volo standard. Prenotando un jet privato si saltano le odiatissime code in aeroporto! Eviterete così tutta la trafila e le lunghe attese al check-in, all’imbarco e, perché no, il malumore di chi, più stressato di noi, ci sta attorno. Inoltre, potrete rilassarvi anche durante il viaggio immersi in un’atmosfera tranquilla e non interrotta dal vociare di gruppi in trasferta o il pianto di bambini che, per quanto innocenti, per un motivo o un altro sono la causa principale di confusione sui voli tradizionali.

 

  1. Si risparmia tempo. Dimenticate di dover arrivare in aeroporto 2 ore prima dell’imbarco. Scegliendo di prenotare un volo privato si può arrivare in aeroporto addirittura solo mezz’ora prima della partenza! In questo modo il viaggio durerà solo il tempo del decollo e l’atterraggio, cancellando i tempi morti e le lunghe attese.

    3. La comodità. Vien da sé che viaggiare su un jet privato offra una serie di lussi tra i quali lo spazio e le sedute più confortevoli. Gli spazi angusti e i sedili scomodi di alcune compagnie sono infatti alcuni dei motivi principali che ci fa odiare di volare.

    4. Infine, ma non meno importante, i voli privati sono flessibili, per cui si può decidere il dove e il quando senza dover dipendere dagli orari e i tragitti programmati delle compagnie.

    Visti i vantaggi e la crescita dell’offerta di mercato, magari tra qualche anno non sarà più un’esperienza solo da élite quella di salire su un jet privato.