Frederik Mennes, Senior Market & Security Strategy Manager di VASCO Data Security, ha così commentato le recenti notizie relative al diffondersi di Terdot, un trojan bancario che determina attacchi del tipo “Man in the Middle” per compromettere le transazioni finanziarie o sottrarre informazioni quali credenziali di accesso e dati di carte di credito:
 
“Per proteggere le transazioni finanziarie contro attacchi Man-in-the-Middle (MitM), come quelli del malware Terdot, le banche dovrebbero ricorrere all’autenticazione delle transazioni in combinazione con la tecnologia “See What You You Sign” (SWYS). L’autenticazione delle transazioni garantisce che solo il titolare effettivo del conto possa avviarne una e che i relativi dettagli (quali importo e ID del beneficiario) non possano essere modificati durante il trasferimento. La tecnologia “See What You Sign” protegge contro tecniche di social engineering e garantisce che il titolare del conto conosca e comprenda la transazione che esegue”.
 
*******************************************************************
 
Informazioni su VASCO
VASCO è un leader globale nella fornitura di soluzioni trust e di produttività aziendale per il mercato digitale. VASCO sviluppa tecnologie di nuova generazione che consentono a più di 10.000 clienti in 100 Paesi, nei mercati finanziari, enterprise, government, della Sanità e in altri settori, di realizzare la loro agenda digitale, offrire una migliore esperienza ai clienti e soddisfare i requisiti normativi. Oltre la metà delle top 100 banche globali si affidano alle soluzioni VASCO per proteggere i loro canali on-line, mobile e ATM. Le soluzioni VASCO si combinano per dar vita a una potente piattaforma trust che permette alle aziende di integrare gestione delle identità, prevenzione delle frodi, firme elettroniche, protezione delle applicazioni mobili e analisi dei rischi.