Che si investa in borsa, quella tradizionale, che si punti al rialzo o al ribasso con le azioni binarie o che ci si concentri su altri strumenti del trading online, gli errori da evitare sono sempre gli stessi.

Touching stock market graph on a touch screen device.

Il momento decisivo, va da sé, è quello in cui dopo alcuni mesi di rialzo, le azioni cominciano a svalutarsi ed è lì che bisogna saper applicare le nozioni acquisite con l’esperienza, lo studio e l’osservazione dei grandi del settore. Le parole chiave sono almeno quattro, paura, avidità, infatuazione e rammarico, e ognuna nasconde pericolosissime insidie. Ma procediamo con ordine: siamo portati a fare le principali scelte sulla base del recente andamento dei mercati finanziari.

Questo criterio di scelta, però, è tanto comune quanto insidioso. I dati relativi alle performance dei mercati finanziari, infatti, ci balzano agli occhi solo quando sono straordinari. Bisogna invece imparare a notare le piccole e minime variazioni, capaci di suggerire futuri cambiamenti importanti. Talvolta, invece, l’investitore viene portato a voler interrompere le proprie sofferenze finanziarie vendendo tutto dopo un crollo pesante dei mercati.

La paura e l’avidità, in sostanza, sono pessime consigliere. Non è infrequente il caso di alcuni risparmiatori che hanno investito recentemente in borsa ed oggi vogliono vendere perché spaventati. Entrati con il fine di realizzare utili speculativi di fronte ad un fisiologico movimento correttivo sono tentati di liquidare tutto e rintanarsi in altri investimenti, patendo, per l’ennesima volta, una perdita.

Un individuo razionale valuterebbe allo stesso modo un utile di un certo importo ed una perdita dello stesso ammontare. Ma dato che noi non siamo razionali, attribuiamo un peso maggiore alle perdite che non agli utili. Accade pertanto che facciamo l’esatto contrario della regola aurea che vuole “lasciare correre i profitti e tagliare le perdite”. In questo c’è anche la complicità dell’infatuazione per un determinato strumento finanziario.

borsa-investire

Così come siamo fedeli alle marche, ai ristoranti o alle abitudini, altrettanto siamo restii a vendere un titolo al quale ci siamo affezionati. In realtà non dobbiamo mai dimenticare che gli investimenti sono solo degli strumenti che ci servono per raggiungere determinati obiettivi di vita. Questi, dunque, i principali quattro errori ma, andando avanti, non sarà difficile individuarne di nuovi. Poi è importante accertarsi sempre di alcuni fattori, per esempio, l’investimento e il disinvestimento in strumenti finanziari dovrebbe essere sempre fatto alla luce di un piano generale che contempli le regole di ingresso e di uscita dal mercato tenendo a bada la componente emotiva. L’elemento da evitare, sempre e comunque, dunque è sicuramente l’emotività.

Un buon consiglio per rimediare a eventuali errori può essere quello di investire dopo un vistoso crollo, quando le nubi del pessimismo si stanno diradando ed i mercati iniziano a risalire. Se non si dispone di un modello di investimento completo che indichi il punto di uscita è bene utilizzare uno stop loss. Uno strumento, quest’ultimo, finalizzato a salvaguardare il capitale investito in un’attività finanziaria, nel caso in cui l’andamento dei mercati andasse in direzione contraria alle aspettative iniziali. Lo scopo di tale operazione, quindi, è semplicemente di porre fine ad una posizione che tende a perdere valore.

Utile, per ottenere buoni risultati, risulta infine la psicologia dello psicologo americano Thomdike, secondo il quale la maggior parte dei trader è condizionato dagli schemi di apprendimento consolidati nel corso della sua vita e quindi risentirà di un errato “trading behaviors”. Bisogna, insomma, sapersi reinventare e apprendere giorno dopo giorno strategie sempre nuove.

Risorse online consigliate per iniziare a fare trading online con strategia, imparando le tecniche attraverso un corso di trading:

  1. Investopedia.com -> http://www.investopedia.com/university/stocks/stocks3.asp;
  2. Nasdaq.com -> http://www.nasdaq.com/investing/getting-started-in-stocks.aspx;
  3. Meteofinanza.com -> http://www.meteofinanza.com/trading-online/;
  4. Valoreazioni.com -> http://www.valoreazioni.com/.
  5. Borsainside.com -> http://www.borsainside.com Quotazioni Borsa e Mercati finanziari

Sono tutte risorse gratuite e complete sul trading online (Borsa, Forex Trading, Opzioni Binarie).